Anche quest'anno si  è conclusa brillantemente la prima fase del progetto Intercultura  proposto dalla nostra scuola.  Le adesioni sono state numerose come da tre anni a questa parte. Ventiquattro famiglie del nostro territorio hanno ospitato studenti provenienti dalla scuola olandese di Middelburg. Gli allievi aderenti al progetto provengono dal liceo Scientifico e delle Scienze Umane di Ravanusa e dall'I T C di Campobello di Licata. Da quanto abbiamo appreso da parte degli studenti e dei genitori, noi docenti organizzatori del progetto ,dobbiamo affermare che l'iniziativa portata avanti si è rivelata un'esperienza formativa forte che ha permesso un realistico scambio di realtà culturali diverse e la consapevolezza di quanto i giovani siano simili dal punto di vista emotivo e comportamentale.Essi si sono mostrati accomunati da un profondo senso del rispetto reciproco e dalla condivisione di un affetto sincero. I genitori, a loro volta, hanno avuto l'opportunità di osservare se stessi  nella loro interazione con lo studente ospitato, valutando il loro ruolo di educatori.

Come dice il motto di Intercultura "Questi sono incontri che cambiano il mondo" e, aggiungiamo noi, che possono durare una vita dando cosi un senso vero e profondo al concetto di amicizia che supera ogni barriera e divisione. Mai come nella società di oggi questi obiettivi sono stati cosi importanti e necessari.

Noi docenti Prof. Ritella Santamaria e Prof. Carmelo Corbo ringraziamo il D.S. Prof.ssa Adriana Letizia Mandracchia, Il D.S.G.A .Dott.ressa  CarmelaTornammè le Amministrazioni comunali di Ravanusa e Campobello di Licata, il Coro Polifonico “Alma Laetitia Cantorum” di Campobello di Licata, per il sostegno fornitoci nell'organizzazione del progetto. . Ringraziamo inoltre  i docenti Prof. Giovanni Valenza, Lillo Traina, Marisa La Carrubba, Maria Rita Sferrazza, i quali, avendo organizzato e partecipato al progetto negli anni precedenti, hanno dato vita ad una delle più importanti e proficue iniziative all'interno del nostro Istituto.

 Prof.Ritella Santamaria

Prof.Carmelo Corbo

 

 
 
 
 
 
Go to top