italia
italietunisie2

MédArtEdu

tunisia
europa PROGETTO DI SCAMBIO CULTURALE TRA ITALIA E TUNISIA sicilia
In questa pagina vengono pubblicate tutte le notizie inerenti al progetto

 

effettua qui il download della presentazione del progetto realizzata dal prof. Traina

 


 

Elenco dei docenti selezionati per la formazione e relativa attività didattica
clicca qui per effettuare il download del bando di selezione
Docente attività didattica
Giuseppe Picone area linguistico-letteraria
Calogero Traina area scientifico-tecnica
Giovanni Valenza area storico-geografico-artistica

 


 

elenco alunni partecipanti al progetto
1 Falletta Angela 5D 6 Calì Salvatore 4E 11 Avarello Elena 4D 16 Calà Sabrina 4B
2 Alaimo Luana 5D 7 Erba Rossella 5D 12 Cavallaro Melissa 5D 17 Ferrante Luana 5B
3 Puma Angela 4D 8 Ingratta Nicola 5D 13 Chiolo Rossella 4E 18 Vella Michele 4D
4 Bove Luana 4E 9 Dispensa Claudia 4B 14 Vasapolli Tania 5B 19 Argirò Danila 5B
5 Aquilino Alice 4A 10 D'Asaro Monia 4B 15 Gammacurta Oriana 5A 20 Pici Luigi 5D
 

Lentini -21 novembre  2015 - convegno conclusivo

      

       Con un convegno internazionale sul tema sviluppato durante le varie fasi del  progetto: “ Deux rives, une seule culture: la Mediteranee” si è concluso in data 21/11/2015 presso l’Istituto Superiore “E. Vittorini” di Lentini il Progetto di Scambio Culturale Italia /Tunisia che il Liceo di Ravanusa ha portato avanti da diversi anni. Alla presenza delle Autorità, dei Dirigenti Scolastici, dei docenti e di una numerosa rappresentanza di studenti delle diverse scuole siciliane e tunisine si sono presentati i risultati del lavoro svolto in comune. In primo luogo la mostra tematica dedicata alla risorsa acqua, la pubblicazione di una ricerca didattica fatta dagli studenti sui diversi aspetti (scientifico, storico e artistico) dell’acqua e infine il cortometraggio. Soddisfazione è stata espressa dalle Autorità di Gestione dell’ U.E. presenti che intervenendo hanno espresso l’augurio che il progetto possa ripetersi nei prossimi anni. Tutti concordi sull’obiettivo più importante raggiunto ovvero la cooperazione e l’amicizia reciproca realizzatasi tra i partecipanti al progetto in un momento molto particolare di crisi internazionale.

 

 

Prof. Calogero Traina


 Tunisi- 08/09 dicembre 2014 -  importante incontro tra le delegazioni delle scuole siciliane e tunisine che hanno aderito al progetto.

 

leggi l'articolo del prof. Traina

 


 

Lentini - 19-21 marzo 2013 - gli alunni siciliani delle scuole partner incontrano gli alunni tunisini

Dal 19 al 21 marzo 2013 si svolgerà la seconda parte del progetto medartedu che consiste nell’accoglienza in sicilia degli studenti e dei docenti tunisini. arriveranno a Lentini e saranno ospiti del liceo “Gorgia” – scuola pilota. anche i nostri alunni e gli alunni della scuola “Accardi” di Campobello di Mazara si recheranno in quei giorni a Lentini per trascorrere alcuni giorni insieme agli studenti tunisini. Ricco il programma oltre alle attivita’ didattiche che si svolgeranno presso la scuola liceo “Gorgia” di Lentini vi saranno diverse escursioni a Taormina e a Siracusa per approfondire la conoscenza del nostro territoro e coglierne i tratti storici, culturali e naturalistici legati al tema dell’acqua.

prof. Calogero Traina

 


 

Gennaio 2013: terzo Comitato di pilotaggio tra le scuole partner

 

Si è svolto a Lentini nei giorni 25-26-27 Gennaio 2013 l’incontro tra le delegazioni delle cinque scuole partner del progetto transfrontaliero MEDARTEDU ITALIA/TUNISIA. Scopo dell’incontro, svoltosi presso il la Scuola Pilota il Liceo “Gorgia” di Lentini, è stato quello di verificare il lavoro fatto ed organizzare le attività di accoglienza degli alunni tunisini che visiteranno le nostre scuole nel mese di Marzo/2013. Alla presenza dei dirigenti scolastici, dei responsabili amministrativi e dei docenti italiani e tunisini (vedi foto) sono state prese importanti decisioni circa lo sviluppo del progetto sia per gli aspetti strettamente didattici e formativi sia per gli aspetti organizzativi e amministrativi.

prof. Calogero Traina

  • comitato1
  • comitato2
  • comitato3
  • comitato30
  • comitato4
  • comitato5

{morfeo 9}

 

 

 


 

Una delegazione dell’Istituto si è recata a Tunisi per incontrare le scuole partner

gruppofoto2

Ravanusa 26-11-12

Continuano le attività inerenti il progetto di scambio culturale tra l’ Italia e la Tunisia finanziato dall’Unione Europea ed organizzato dal Liceo “Giudici Saetta e Livatino” di Ravanusa in rete con due scuole siciliane il Liceo “Gorgia” di Lentini e l’ Istituto Tecnico per Geometri “Accardi” di Campobello di Mazara e due scuole tunisine il Lycee Bourguiba e L’ Ecole Internationale di Tunisi.

Il progetto si pone come obiettivo la promozione e la cooperazione scientifica e culturale tra istituti scolastici secondari superiori delle due rive del Mediterraneo, attraverso la realizzazione di un progetto comune di ricerca e sensibilizzazione sull’importanza delle risorse idriche nello spazio transfrontaliero. Le finalità del progetto sono principalmente favorire lo scambio di conoscenze ed esperienze tra i giovani delle scuole siciliane e tunisine guardando alla condivisione di esperienze di ricerca e di comunicazione comuni sul tema dell’acqua e permettere lo sviluppo della creatività e dell’uso delle innovazioni tecnologiche attraverso la produzione di un cortometraggio progettato e realizzato interamente dagli studenti.

Proprio in questi giorni il Dirigente Scolastico del Liceo “Giudici Saetta e Livatino” di Ravanusa Prof.ssa Adriana Letizia Mandracchia, il collaboratore vicario Prof. Giovanni Valenza e il docente responsabile del progetto Prof. Calogero Traina si sono recati a Tunisi per incontrare gli altri partner e preparare il viaggio degli alunni che si svolgerà nel mese di dicembre.

prof. Calogero Traina

gruppofoto1

 


 

Visita a Tunisi degli alunni corsisti
Nei primi giorni di dicembre si è completata con successo la prima parte del progetto con la visita a Tunisi degli alunni corsisti accompagnati dai proff. Picone Traina e Valenza. Il progetto si completerà in primavera con la visita degli alunni tunisini alla nostra scuola.

Galleria fotografica

{morfeo 5}

amministrazione trasparente

 
 
 
 
 

Intercultura

 

Progetto MedArtEdu

 

Go to top